Urlo

Ho visto un addetto alle pulizie regolarmente provvisto di scopa e paletta giocare a cricket con una lattina e scaraventarla tra i binari del treno.
Ho visto una mamma col passeggino non riuscire a trovare un varco tra le auto in sosta. E un giovanotto sordo alla richiesta di aiuto.
Ho visto una fila di quelle “accidenti questa è la volta che non trovo i posti a teatro” e un distinto signore scivolare via con furtiva destrezza per ritirare gaio una busta con 10 biglietti.
Ho visto decine di ragazzi con i piedi sui seggiolini della metropolitana. Nessun rispetto per chi tra poco ci si siederà. Nessun pensiero verso chi, poco prima, ci ha messo i piedi.

State pensando che il sole ci ha dato alla testa? Vi sbagliate. Perché naturalmente quello che avete appena letto non è un tentativo di imitazione. E neanche una citazione. Diciamo piuttosto una fotografia, un omaggio e un inno alla gioia.

La fotografia, rigorosamente vera, è quella di alcune delle tante storie di (stra)ordinaria maleducazione di cui quotidianamente siamo testimoni.
L’omaggio è a una delle più belle poesie, “Urlo”, che a nostro avviso siano mai state pensate e scritte. E al suo autore, Allen Ginsberg.
La gioia è quella che abbiamo provato alla notizia del ritrovamento, due anni dopo il furto de “L’urlo”, l’inquietante, straordinario quadro di Edward Munch.

La fotografia, l’omaggio e l’inno non sono naturalmente disinteressati.
Nel senso che ci permettono di tornare a parlare di un tema a noi molto caro, quello relativo all’importanza dell’educazione civica, dell’educazione alla legalità e alla cittadinanza.
Di insistere sul ruolo fondamentale che ha la scuola su questo terreno.
E di cogliere l’occasione dell’avvio del nuovo anno scolastico per annunciare il nostro sostegno alle iniziative delle scuole, dal primo ciclo all’università, intorno a questi temi.
Non esitate perciò a segnalarci le vostre attività, i progetti, le iniziative.
Noi saremo come sempre e più di sempre al vostro fianco per promuoverle, farle conoscere, aiutarvi a contattare scuole e/o istituzioni, dare conto settimana dopo settimana della loro riuscita e dei loro esiti.

Buona partecipazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...