Uno, doje, tre e quatto ‘a Natale me l’accatto

Si gioca da stasera a domenica sera.
Scopo del gioco è trovare lo slogan per lanciare la campagna natalizia per Uno, doje, tre e quattro.
Si vince una copia del libro autografata (sì, siamo stati previdenti, ne abbiamo alcune firmate quando Daniele è venuto a Napoli :-)))
Sono ammessi tutti i dialetti oltre naturalmente alla lingua italiana.
Noi autori possiamo giocare ma naturalmente non partecipiamo alla gara, anche perché siamo i giudici :-)))
Il mio è quello che ho pubblicato sulla pagina di Facebook.
Pronti? Via!

Uno, doje, tre e quatto | ‘A Natale me l’accatto
Quatto, cinche, sei e sette | N’ato ‘o metto dint’a cazetta
vincenzo moretti


Annunci

21 Replies to “Uno, doje, tre e quatto ‘a Natale me l’accatto”

  1. Suttu l’arcu di ‘na Capata
    ci sunu
    ” uno, duje, trie e quattru”
    belli guagliuni,
    chine i leggi du primu
    s’imbriaca
    sira e matina,
    di boni cunsigli!

  2. anch’io fuori concorso 🙂

    Si’ ‘o Natale ‘o vuo’ cchiù bell
    nun basta cantà gingolbell
    e si pienz sul ‘o capitone
    quann t’a magn’ n’emozione????
    però è tutto n’atu fatt’
    si’ regali uno doje tre e quatt!”

  3. Fuori concorso, giunto direttamente da Bergamo.

    Nóter de Bèrghem, de Bèrghem de sóta
    i völ “Ü, dó, tri e quater”, pòta!

    (rispettare rigorosamente le vocali aperte e chiuse, per “ö” e “Ü” fate voi: la prima è alla tedesca, la seconda alla francese, e non pensate cose maliziose, è la vocale!)

    Fatevi accompagnare alla fisarmonica da un pezzo dei Pooh: http://www.youtube.com/watch?v=KWW5wWYN4N4

  4. Eravamo…
    Uno doje tre e quattro
    @mici al bar, che volevano capire il mondo…
    si parlava con profondità….
    di speranze e possibilità….

  5. Laggiu’ , guarda – dove?- la’ , dietro l’ orecchia della renna, quel libro.., che luce!!!

    beh!, da brontolo cosa ti potevi aspettare!, un saluto!, guido

  6. Oh, uan-tiù-thri♫ uan-tiù-thri♫ uan-tiù-thri end four♫ oh what fun it is to read Uno doje tre e quattro♫
    p.s.: rigorosamente da canticchiare sulle note di Jingle Bells.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...