I frutti

Traduco dal napoletano – per i nostri amici sparsi su tutto il territorio nazionale – una serie di pensieri sul lavoro ben fatto e l’approccio artigiano (questa è la mia interpretazione) di alcuni nostri famosi autori e poeti:

“Non basta mai quello che fai devi dare sempre di più”

“Solo nel campo di chi lavora non cresce l’ortica”

“Più fatti hai fatto più prendi i frutti. Più pochi fatti hai fatto e più ti fotti”

“Più fai, più dai, più sai, più ne trai virtù”

“Il frutto dell’esperienza fatta non è affatto fumo”

“Non può imparare chi non ha voglia di fare, chi vuole conoscere si deve sedere e studiare, questo è il sistema: piantare un sacco di semi”

“E vedi di fare quello che devi fare di volta in volta, passata la nottata arriverà il giorno della raccolta”

“Per vincere la partita cerca questo stile di vita come si cercano le pepite”

“Se lo stile è una bomba fa il giro del mondo”

 

Da “I frutti” track #13 di “41° Parallelo” (1998) album d’esordio de “La famiglia”

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...