credit hunter

I miei cacciatori di crediti hanno visto la luce in un volume del 2007, Come ti erudisco il pupo – Rapporto sull’università italiana (Ediesse), nato dal rigoroso genio di Salvatore Casillo che pensò bene di coinvolgere nell’impresa anche Sabato Aliberti e me.
Se volete leggere l’intero frame a cui mi riferisco lo trovate qui, ma in buona sostanza la considerazione che mi interessa riprendere è la seguente:

«L’università “riformata” produce cacciatori di crediti. Credit hunter, per l’appunto. Che per definizione non hanno tempo per apprendere. Per approfondire. Per capire. Possono al massimo imparare. Fare l’esame. Resettare. Imparare. Fare l’esame. Resettare.»

Dalla considerazione alla domanda:
Dal 2007 a oggi la situazione secondo voi è migliorata o peggiorata?
A prof. e studenti chiedo di dire la verità, tutta la verità, soltanto la verità.
A genitori e cittadini di dire quello che pensano, tutto quello che pensano, soltanto quello che pensano.
Buona partecipazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...